Passa alle informazioni sul prodotto
1 su 4

KERAKOLL

Aqualite Eco Smalto Satinato Bianco 0,75 Lt.

Aqualite Eco Smalto Satinato Bianco 0,75 Lt.

Prezzo di listino €14,55
Prezzo di listino Prezzo scontato €14,55
In offerta Esaurito
IMPOSTE ESCLUSE - Spese di spedizione calcolate al check-out.

Per la spedizione consultare Elenco Zone Disagiate

Aqualite Eco Smalto Satinato è resistente, inodore, non ingiallente, ad asciugatura rapida. A base di resine acriliche all’acqua, è idoneo per legno, ferro, intonaci e rasanti, calcestruzzo, cartongesso, gesso e pannelli multistrato.


AQUALITE ECO SMALTO SATINATO BIANCO 0,75 Lt.

Smalto eco-compatibile protettivo e decorativo satinato, resistente agli agenti atmosferici, con ottima copertura, assenza di “blocking” ed elevata elasticità, ideale nel GreenBuilding. All’acqua, a basso contenuto di solventi, rispetta l’ambiente e la salute degli operatori.

Aqualite Eco Smalto Satinato è resistente, inodore, non ingiallente, ad asciugatura rapida. A base di resine acriliche all’acqua, è idoneo per legno, ferro, intonaci e rasanti, calcestruzzo, cartongesso, gesso e pannelli multistrato.

CAMPI D'APPLICAZIONE

Destinazione d’uso

Smalto per:

- intonaco civile frattazzato fine

- ferro opportunamente trattato con primer antiruggine

- legno nuovo stagionato o vecchio da riverniciare

- plastica

- zinco (opportunamente trattato con Keradecor Zinkover)

Interni ed esterni

Non utilizzare

In presenza di umidità di risalita.

INDICAZIONI D'USO

Preparazione dei supporti

Superfici di ferro non verniciato: effettuare un’accurata pulizia della superficie con asportazione meccanica della ruggine o scaglie di laminazione con spazzole metalliche e tela smeriglio o, in caso di forte corrosione diffusa, effettuare la sabbiatura. Ripulire accuratamente la superficie e applicare una o due mani di antiruggine anticorrosivo Keradecor Sintcrom. Dopo completo asciugamento dell’antiruggine applicare due mani di Aqualite Eco Smalto Satinato diluito con 5% di acqua pulita, con intervallo minimo di 6 ore tra la prima e la seconda mano.

Superfici di ferro da riverniciare: asportare meccanicamente le vecchie verniciature ammalorate e deteriorate con spazzole metalliche e tela smeriglio, fino all’ottenimento del ferro lucido. Nel caso di superfici estese, verniciature industriali e corrosione profonda ricorrere alla sabbiatura a secco. Ripulire accuratamente la superficie e applicare una o due mani di antiruggine anticorrosivo Keradecor Sintcrom. Dopo completo asciugamento dell’antiruggine applicare due mani di Aqualite Eco Smalto Satinato.

Superfici zincate nuove: sgrassare accuratamente con diluente Keradecor Solmix Universal. Applicare direttamente Keradecor Zinkover, regolandone la diluizione con Keradecor Solmix Universal, come previsto per l’applicazione a pennello, a spruzzo e air-less.

Superfici zincate debolmente arrugginite: asportare la ruggine completamente mediante carteggiatura ed applicare Keradecor Sintcrom. Applicare Keradecor Zinkover, regolandone la diluizione con Keradecor Solmix Universal, come previsto per l’applicazione a pennello, a spruzzo e air-less.

Superfici zincate verniciate con prodotti deteriorati: togliere ogni traccia della pittura preesistente e lavare accuratamente con Keradecor Solmix Universal. Applicare direttamente Keradecor Zinkover regolandone la diluizione con Keradecor Solmix Universal, come previsto per l’applicazione a pennello, a spruzzo e air-less.

Superfici di legno non verniciate: carteggiare ed applicare su tutta la superficie una o più mani di pittura di fondo Keradecor Eco Sintolite. Carteggiare lo strato di pittura di fondo dopo la completa essiccazione fino ad ottenere una superficie uniforme e liscia. Pulire dalla polvere e applicare due mani di Aqualite Eco Smalto Satinato.

Superfici di legno da riverniciare: carteggiare tutta la superficie e dopo accurata pulizia applicare due mani di Aqualite Eco Smalto Satinato.

Tutti i supporti sopracitati devono comunque essere ben asciutti, puliti, privi di olii e grassi.

Superfici intonacate: pulire accuratamente le tipologie di supporti con mezzi appropriati per togliere ogni traccia di sporco, polvere o presenza di efflorescenze. In presenza di pitture o rivestimenti sintetici o minerali parzialmente degradati, asportare totalmente le parti friabili e non aderenti al supporto e applicare il primer Keradecor Prontofix. Attendere 6 ore, ad una condizione ambientale di +23 °C e una U.R. ≤ 80%, prima di applicare Aqualite Eco Smalto Satinato. In presenza di muffe o di biodeteriogeni, effettuare preventivamente un trattamento di bonifica con il prodotto Kerakover Activ.

Preparazione

Aqualite Eco Smalto Satinato è pronto all’uso. Rimescolare sempre il prodotto prima dell’applicazione.

Applicazione

Aqualite Eco Smalto Satinato deve essere applicato accuratamente su tutta la superficie con pennello, rullo o a spruzzo in due mani, diluito con acqua secondo le necessità e gli attrezzi impiegati; su supporti ben asciutti o con umidità non superiore al 6%. Le condizioni ambientali necessarie per poter eseguire la decorazione richiedono una temperatura dell’ambiente e del supporto compresa tra +5 °C e +30 °C e umidità relativa dell’ambiente inferiore all’80%. Il tempo minimo di sovrapplicazione tra prima e seconda mano va dalle 6 alle 12 ore, in funzione del supporto. Nel caso di utilizzo di diversi lotti di prodotto colorato o di completamento di un lavoro con prodotto eseguito a tintometro è consigliabile rimescolare tra loro le varie produzioni allo scopo di evitare leggere differenze di tonalità. Nel caso di utilizzo di colori particolarmente brillanti, si raccomanda di applicare in precedenza un fondo in tinta per ottenere una copertura uniforme. Per evitare diversità di colore nelle riprese di lavorazione va posta particolare cura nell’eseguire le decorazioni a campiture complete.

Pulizia

La pulizia degli attrezzi da residui di Aqualite Eco Smalto Satinato si effettua con acqua prima dell’indurimento del prodotto

ALTRE INDICAZIONI

I colori riportati in cartella sono da considerarsi puramente indicativi. Si consiglia pertanto una prova preventiva di cantiere al fine di verificare l’esatta tonalità di colore e le rese effettive. Per tonalità brillanti o intense valutare la sensibilità ai raggi ultravioletti, così come riportato all’interno delle cartelle colori di riferimento e all’interno del nostro software GreenDesign. Tale informazione è riportata anche nella documentazione inviata in allegato alle campionature prodotto, o nella documentazione sviluppata dal settore tintometria, per l’invio delle formulazioni richieste. Proteggere dalla pioggia e da forte umidità le superfici trattate nelle prime 48 ore dall’applicazione. Spessori elevati di prodotto in un’unica mano determinano tempi più lunghi di asciugamento in profondità. In presenza di superfici o stuccature in gesso applicare sempre preventivamente Keradecor Prontofix.

Visualizza dettagli completi