Passa alle informazioni sul prodotto
1 su 4

KERAKOLL

Kerakover Eco Quarzite Bianco 4 Lt.

Kerakover Eco Quarzite Bianco 4 Lt.

Prezzo di listino €23,92
Prezzo di listino Prezzo scontato €23,92
In offerta Esaurito
IMPOSTE ESCLUSE - Spese di spedizione calcolate al check-out.

Per la spedizione consultare Elenco Zone Disagiate

Kerakover Quarzite è superlavabile, riempitiva, di pregiato aspetto estetico, ottima copertura, additivi antibiodeteriogeni, elevata resistenza agli agenti atmosferici. Interni, esterni.


KERAKOVER ECO QUARZITE BIANCO 4 Lt.

Idropittura al quarzo organica minerale, a base stirolo-acrilica, con additivi antibiodeteriogeni, coprente ad effetto opaco, ideale nel GreenBuilding. Rispetta la salute degli operatori.

Kerakover Quarzite è superlavabile, riempitiva, di pregiato aspetto estetico, ottima copertura, additivi antibiodeteriogeni, elevata resistenza agli agenti atmosferici. Interni, esterni.

CAMPI D'APPLICAZIONE

Destinazione d’uso

Decorazioni superlavabile di:

- intonaci di malta bastarda

- intonaci cementizi

- intonaci a base di calce aerea e idraulica

- intonaci a gesso

- cartongesso

- elementi prefabbricati in conglomerati di cemento

- rasanti a base cementizia e base gesso

- rasanti a base di calce aerea e idraulica

- pannelli lignei tipo multistrato

Idoneo per interni ed esterni.

Non utilizzare

In presenza di umidità di risalita.

INDICAZIONI D'USO

Preparazione dei supporti

Pulire accuratamente i supporti con mezzi appropriati, per togliere ogni traccia di depositi di sporco, polvere o presenza di efflorescenze. In presenza di muffe o di biodeteriogeni, effettuare preventivamente un trattamento di bonifica con il prodotto Kerakover Activ. Su supporti polverulenti vecchi e nuovi applicare, circa 12 ore prima del ciclo decorativo, il primer all’acqua Kerakover Eco Acrilex Primer sul supporto per consolidare, uniformare gli assorbimenti e migliorare l’adesione del successivo ciclo decorativo. Nel caso in cui venga richiesto un effetto consolidante superiore, applicare, circa 24 ore prima del ciclo decorativo, una o più mani di fissativo a solvente Kerakover Acrilex Consolidante. In questo caso eseguire delle campionature preventive per verificare il grado di consolidamento e di assorbenza raggiunto. Gli intonaci devono essere perfettamente stagionati. Rappezzi d’intonaco devono essere lasciati stagionare sino alla completa maturazione. In presenza di pitture o rivestimenti sintetici o minerali, parzialmente degradati, asportare totalmente le parti friabili e non aderenti al supporto. In presenza di superfici disomogenee, realizzare delle rasature di preparazione mediante l’utilizzo di rasanti speciali della linea Rasobuild® Eco Top ed applicare il primer Kerakover Eco Acrilex Primer.

Preparazione

Rimescolare sempre Kerakover Quarzite prima della diluizione. Il prodotto va diluito in prima e seconda mano fino al 20 – 30% in volume con acqua pulita in funzione del tipo di supporto e degli attrezzi impiegati.

Applicazione

Kerakover Quarzite deve essere applicato accuratamente su tutta la superficie con pennello, rullo o a spruzzo in due mani, su supporti ben asciutti o con umidità non superiore al 6%. Le condizioni ambientali necessarie per poter eseguire la decorazione richiedono una temperatura dell’ambiente e del supporto compresa tra +5 °C e +30 °C e una umidità relativa dell’ambiente inferiore all’80%. Attendere minimo 12 ore fra le mani successive o comunque verificare la completa essiccazione del film. Evitare l’applicazione sotto l’azione diretta del sole. Dopo l’applicazione le superfici all’esterno devono essere protette da pioggia e umidità fino a completa essiccazione del film. Nel caso di utilizzo di diversi lotti di prodotto colorato o di completamento di un lavoro con prodotto eseguito a tintometro è consigliabile rimescolare tra loro le varie produzioni allo scopo di evitare leggere differenze di tonalità. Eseguire le continuazioni d’applicazione ad angolo. Nel caso di utilizzo di colori particolarmente brillanti, si raccomanda di applicare in precedenza un fondo in tinta per ottenere una copertura uniforme. Per evitare diversità di colore nelle riprese di lavorazione va posta particolare cura nell’eseguire le decorazioni a campiture complete.

Pulizia

La pulizia degli attrezzi da residui di Kerakover Quarzite si effettua con acqua prima dell’indurimento del prodotto.

ALTRE INDICAZIONI

Le tonalità di colore, riportate nei campionari, sono indicative e non vincolanti. Si consiglia pertanto una prova preventiva di cantiere al fine di verificare l’esatta tonalità di colore e resa effettiva. Forniture successive di prodotto con lo stesso codice colore possono avere leggere differenze cromatiche. Prevedere sempre l’acquisto della quantità sicura per portare a termine il lavoro. In caso di riordino di prodotto segnalare sempre il codice lotto della fornitura di riferimento. Per tonalità brillanti o intense valutare la sensibilità ai raggi ultravioletti, così come riportato all’interno delle cartelle colori di riferimento e all’interno del nostro software GreenDesign. Tale informazione è riportata anche nella documentazione inviata in allegato alle campionature prodotto, o nella documentazione sviluppata dal settore tintometria, per l’invio delle formulazioni richieste. Valutare le condizioni stagionali d’applicazione (condizioni diverse di temperatura e umidità, comportano variazioni rilevanti dei tempi d’asciugamento e/o reazione del prodotto verniciante). Approntare opportune coperture di protezione dei ponteggi e proteggere sempre le superfici non interessate dall’applicazione del prodotto verniciante. Con applicazioni del prodotto verniciante su superfici estese, occorre prevedere interruzioni dell’applicazione in prossimità di giunti o pluviali. In condizioni di elevata umidità ambientale e del supporto, dopo l’applicazione del prodotto, si potrebbero formare colature di colore giallastre/trasparenti, leggermente lucide e collose causate dai tensioattivi idrosolubili presenti nel prodotto. Questo fenomeno può essere eliminato attraverso un lavaggio delle pareti o semplicemente attendendo ripetute piogge. Le caratteristiche del film e il grado di protezione non vengono alterate da questo fenomeno. Nel caso in cui dovesse essere effettuata un’ulteriore applicazione di prodotto sarà necessario lavare a fondo le pareti, e applicare una preventiva mano di Kerakover Acrilex Fondo. Tale fenomeno non si manifesta in condizioni climatiche stabili.

Visualizza dettagli completi