Passa alle informazioni sul prodotto
1 su 5

KERAKOLL

Rinforzo ARV 100 Kerakoll 25 metri

Rinforzo ARV 100 Kerakoll 25 metri

Prezzo di listino €11,55
Prezzo di listino Prezzo scontato €11,55
In offerta Esaurito
Imposte incluse. Spese di spedizione calcolate al check-out.

Per la spedizione consultare Elenco Zone Disagiate

Disponibile

Rinforzo ARV 100 della Kerakoll è una rete realizzata in fibra mista. In combinazione con GeoCalce® F Antisismico permette di realizzare un rinforzo strutturale in basso spessore opportunamente connesso alla struttura mediante connettori ottenuti dal tessuto GeoSteel o barre elicoidali in acciaio inox Steel DryFix®. In combinazione con Kerabuild Eco Fix permette di effettuare interventi antifessurativi e presidi antisismici di elementi non strutturali.

Dimensione rotolo: 25ml

QUESTO ARTICOLO E' ACQUISTABILE SOLO A ROTOLO INTERO E MULTIPLI DI 25 UNITA'

IL PREZZO INDICATO E' AL METRO LINEARE


RINFORZO ARV 100 25 metri

Rete di armatura biassiale in fibra di vetro alcali-resistente e aramide, specifica per il rinforzo, il miglioramento e l’adeguamento antisismico in basso spessore di edifici in calcestruzzo armato, con tamponature in laterizio, e strutture in muratura.

Rinforzo ARV 100 è una rete realizzata in fibra mista. In combinazione con GeoCalce® F Antisismico permette di realizzare un rinforzo strutturale in basso spessore opportunamente connesso alla struttura mediante connettori ottenuti dal tessuto GeoSteel o barre elicoidali in acciaio inox Steel DryFix®. In combinazione con Kerabuild Eco Fix permette di effettuare interventi antifessurativi e presidi antisismici di elementi non strutturali.

CAMPI D'APPLICAZIONE

Destinazione d’uso

- Adeguamento o miglioramento statico e sismico di elementi strutturali in muratura di mattoni, pietra naturale e tufo, realizzando intonaci armati in bassissimo spessore, reversibili e collaboranti con la struttura grazie agli speciali connettori in fibra di acciaio GeoSteel Hardwire™ o alle barre elicoidali Steel DryFix® con Tassello Steel DryFix®

- Consolidamento di archi, volte e cupole in muratura di mattoni, in pietra naturale, tufo o cannicciato

- Rinforzo a pressoflessione, taglio e confinamento di pannelli murari in muratura di mattoni, pietra naturale o tufo

- Idoneo in abbinamento agli speciali connettori a singolo e doppio fiocco realizzati dalla gamma di tessuti GeoSteel Hardwire™ e alle barre elicoidali Steel DryFix® con Tassello Steel DryFix®

- Sistemi di presidio per problemi di antiribaltamento di tamponamenti divisori e di estremità in edifici intelaiati in c.a. o in muratura

- Sistemi di presidio per solai con problemi di sfondellamento

INDICAZIONI D'USO

Preparazione

Rinforzo ARV 100 è pronto all’uso. La rete può essere tagliata mediante normali forbici da cantiere. Il tessuto anche se tagliato in strisce sottili, grazie alla particolare tessitura della rete, garantisce perfetta stabilità senza compromettere in alcun modo la lavorabilità del tessuto e la sua applicazione.

Preparazione dei supporti

Il supporto deve essere preparato e bonificato a regola d’arte, comunque seguendo le indicazioni e prescrizioni della D.L. In caso di supporto non degradato procedere con la preparazione delle superfici seguendo le indicazioni da scheda tecnica per GeoCalce® F Antisismico, Kerabuild Eco Fix o GeoCalce® Multiuso. In caso di supporto evidentemente degradato, non planare o danneggiato da eventi gravosi procedere come di seguito descritto e comunque in accordo con la D.L.:
Per supporti in muratura, tufo, pietra naturale o cannicciato:

• Rimuovere completamente residui di precedenti lavorazioni che possano pregiudicare l’adesione, e qualsiasi porzione di malta d’allettamento inconsistente tra i conci murari;

• Eventuale applicazione a rifiuto, a spruzzo o a pennello, di fissativo consolidante corticale naturale certificato a base di puro silicato di potassio stabilizzato in soluzione acquosa tipo Biocalce® Silicato Consolidante (non usare questo fissativo in caso di fondo in gesso) o in alternativa di Rasobuild® Eco Consolidante, fissativo eco-compatibile in dispersione acquosa idoneo per tutti i supporti;

• Eventuale ricostruzione della continuità materica secondo le indicazioni progettuali e della D.L.;

• Eventuale regolarizzazione della superficie, precedentemente consolidata, con geomalta® strutturale di pura calce idraulica naturale NHL e Geolegante® tipo GeoCalce® G Antisismico o GeoCalce® F Antisismico a seconda degli spessori da realizzare;

• Assicurarsi che il supporto sia opportunamente inumidito e con un grado di ruvidezza di almeno 5 mm, pari al grado 8 del Kit collaudo preparazione supporti c.a. e muratura (seguire indicazioni da scheda tecnica GeoCalce® F Antisismico).

Applicazione

La realizzazione del rinforzo strutturale con rete in fibra di vetro AR e aramide, Fabric Reinforced Mortar (abbinamento della rete Rinforzo ARV 100 con GeoCalce® F Antisismico, Kerabuild Eco Fix o GeoCalce® Multiuso) andrà eseguita con l’applicazione di una prima mano di matrice inorganica, garantendo sul supporto una quantità di materiale sufficiente (spessore medio 3 – 5 mm) per regolarizzarlo e per adagiare e inglobare la rete di rinforzo. Successivamente si procederà applicando, sulla matrice ancora fresca, la rete Rinforzo ARV 100 in fibra di vetro AR e aramide, apprettata alcali resistente di Kerakoll Spa, garantendo il perfetto inglobamento della rete nello strato di matrice, esercitando pressione energica con spatola o rullo in acciaio e avendo cura che la stessa fuoriesca dalle maglie della rete, garantendo cosi un’ottima adesione fra primo e secondo strato di matrice e una buona impregnazione della fibra. Nei punti di affiancamento laterale di due reti, e nel caso di ripresa longitudinale di una fascia si procederà a sovrapporre due strati di rete in fibra di vetro AR e aramide per almeno 30 cm. Infine procedere, agendo fresco su fresco, con la rasatura finale protettiva (spessore 2 – 5 mm) al fine di inglobare totalmente il rinforzo e sigillare eventuali vuoti sottostanti. In caso di strati successivi al primo, procedere con la posa del secondo strato di fibra sullo strato di matrice ancora fresca ripetendo esattamente le fasi sopra elencate. Curare la stagionatura umida delle superfici per almeno 24 ore. Qualora il sistema di rinforzo venga installato in ambienti particolarmente aggressivi, o comunque si voglia garantire un’ulteriore protezione oltre a quella già fornita dalla matrice, si consiglia l’applicazione di GeoLite® Microsilicato su sistema di rinforzo con matrice GeoCalce® F Antisismico, Kerabuild Eco Fix o GeoCalce® Multiuso. Se le opere sono a contatto permanente o occasionale con acqua, i cicli sopra menzionati devono essere sostituiti con ciclo epossidico poliuretanico o con cemento osmotico in funzione delle esigenze di cantiere e prescrizioni progettuali. Per le specifiche tecniche, l’applicazione e preparazione della matrice, nonché quelle dei sistemi protettivi adeguati al tipo di matrice, consultare le relative schede tecniche.

SKU:RERIARV100

Visualizza dettagli completi